Bilancio politiche sociali: intesa tra Regione e Comune di Ts

1_Accordo Regione_Comune TSTrieste, 29 Marzo 2017

COMUNICATO STAMPA

Bilancio politiche sociali: intesa tra Regione e Comune di Ts
Edera: «Accordo importante, frutto dell’attenzione per il capoluogo regionale»

«La messa in sicurezza del bilancio municipale di Trieste è un’ottima notizia che fa ben sperare per il presente e il futuro della nostra città». Ha espresso soddisfazione per l’intesa tra Regione-Comune il consigliere regionale triestino dei Cittadini, Emiliano Edera, da sempre impegnato a sostenere le esigenze della propria comunità. «L’accordo trovato tra la Presidente Serracchiani e il sindaco Dipiazza – ha sottolineato Edera – è stato siglato nell’interesse dell’Unione territoriale giuliana e del capoluogo regionale in particolare, convenendo sulla necessità di trasferire oltre 6 milioni di euro per rispondere ai bisogni dell’ambito socioassistenziale di Trieste e sulla opportunità di destinare Palazzo Galatti, sede dell’ex provincia di Trieste, agli uffici dell’Uti Giuliana dove sarà trasferita buona parte dei dipendenti delle politiche sociali. Come ha spiegato la Presidente Serracchiani – ha concluso Edera – la Regione è intervenuta tenendo conto dei rilevanti investimenti fatti nel corso degli anni dal Comune in questo settore. E il risultato raggiunto dimostra che laddove si superano le barriere di appartenenza politica e le istituzioni collaborano lealmente (l’accordo Regione-Comune di Trieste era stato preparato nelle settimane scorse anche attraverso l’intervento e il lavoro dell’assessore regionale agli Enti locali, Paolo Panontin dei Cittadini, in costante contatto con il consigliere Edera) i problemi si riescono a risolvere».

Lascia un commento

© Cittadini

Vai in alto